L’egocentrismo di Spalletti: basta guardarlo in faccia per capire che è un limitato. Deve andarsene. Narcisismo mistico.


Un sorriso che incanta e che vorrebbe essere da Superman ma è solo un narcisista perduto. Gli è nato un hobby che cavalca a spron battuto: quello di umiliare Francesco Totti. E ci riesce bene. Sarà la sua unica vittoria 2017.

Dal Messaggero oggi:

Inutile girarci intorno: lo Spalletti bis alla guida della Roma giungerà alla conclusione al termine della stagione. Non saranno gli eventuali risultati finali a sancirne la separazione. Come scrive Massimo Caputi sulle pagine de “Il Messaggero”, lo dicono la ragione, le dichiarazioni (dell’allenatore e le ultime del presidente) e gli atteggiamenti. Del resto, non sarebbe logico il contrario, visto che sono questi i mesi in cui si progettano le squadre per la prossima stagione. Come qualsiasi società, anche la Roma, comunque andranno le tre competizioni, non può certo aspettare i dubbi e le decisioni di Spalletti. La logica vuole che la Roma si stia già attrezzando per individuare il prossimo tecnico. Quale potrebbe essere il profilo giusto e chi sarà, è un bel tema da affrontare nelle prossime settimane. Certamente molto dipenderà dalle ambizioni e dalle strategie della società.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...