Branko Maravic: il pittore in Paradiso. Dalla Serbia con Amore.


Conoscerlo è stato il caso. Ma è stata una fortuna conoscere una persona di disponibilità ed educazione assolute. Una brava persona ed un pittore da Museo internazionale. Nato a Belgrado, Serbia, il 6 il settembre. La sua fonte d’ispirazione è la natura e della natura vuole osservare e comprendere tutto, perché – dice – “non si vede veramente qualcosa, se non lo si capisce”.


Guardare con attenzione quello che lo circonda, significa, per lui, dipingere e dipingere vuol dire vivere appieno le proprie sensazioni, perché “la pittura non è che una parola diversa per dire sentimento”.

Già il sentimento e che sentimenti. Per lui è la “presenza dei soggetti umani” che fa il quadro, che lo rende degno di considerazione. Non tiene alcun conto di quella classifica dei generi pittorici, all’epoca comunemente accettata, che vedeva, al primo posto, il quadro mitologico o di storia e, all’ultimo, quello della natura morta o del paesaggio.

Quello che gli importa è dipingere la campagna che conosce, quella vicino a casa, un albero, una capanna, un carro di fieno o il colore cangiante del mare e abbandonarsi alle sensazioni che gli suggerisce.


Nella sua pittura i protagonisti sono gli eventi naturali, le forze della natura. Ma dalla campagna passa ella deizzazione della sua compagna, la sua donna, fermando il tempo. Non una fotografia ma l’immagine pittorica del sentimento che sia amore o complicità, fissati con intensità per i posteri.

Il Curriculum vitae:

1989. liceo della Scuola di pedagogia a Sombor

1990. – 1997. studi nella Accademia di belle arti Belgrado

1992. Prima mostra personale, Sombor

1995. Premio per miglior paesaggio della Accademia di belle arti Belgrado

1997. Laurea nella pittura e storia arte

1997. Prima mostra personale al estero, Palazzo Margutta Roma, Italia,

1999. – 2004. studi di canto lirico a Roma con Maestro Piero Visconti, tenore

1999. – 2004. lavoro per studii di alta moda a Roma e Abu Dhabi, abiti serali da donna unici, dipinti ed decorati a mano, quattro staggioni pubblicati a “Book di Alta Moda – collezioni Roma e Paris”, elaborazione/trasformazione dei capi industrialinei capi d’alta moda, unici, dipinti a mano.

2004. Studi postlaurea nella gestione delle strategie dellosviluppo, presso il Centro Europeo per la Pace e lo Sviluppo (European Center for Peace and Development – ECPD) della Universita’ per la pace fondata dalla Organizzazione delle Nazioni unite (ONU) a Costarica, nel 1980. ECPD, come istituto autonomo nella struttura, ha Cosiglio accademico a Parigi (F) ed quartier generale a Belgrado (SRB). uNico istituto internazionale, intergovernativo, con lo stato diplomatico ed estraterritoriale nella SE Europa.

2005. Funzionario dell Centro regionale ECPD fondato a Sombor, come Centro dei studi per i master internazionali nei campi di giurisprudenza e gestioni (law and management)

2006. Consigliere speciale per le relazioni interistituzionali e pubbliche nello team del Direttore esecutivo ECPD della Universita’ per la pace fondata dalla ONU, accademico Negoslav P. Ostojić , presso ECPD.quartier generale a Belgrado.

2007. Membro del gruppo internazionale dei esperti per la Fondazione della Conferenza internazionale con argomenti riguardanti la manutenzione integrativa dei centri storici e monumenti culturali delle citta’ e paessaggio culturale della SE Europa.

2010. inizio di collaborazione con Maestro Ferenc Kovač, compositore, pianista e direttre d’orchestra di Novi Sad, pensionato produtore dell Servizio pubblico della TV della Vojvodina, ambascitore onorario UNICEF. Inizio del progetto “Balcanto” (belcanto + Balcani = Balcanto, in sostanza brani mediterranei, canzoni napoletani, canzoni italiane, spagnole, quelle popolari dai film, con l’arrangiammenti fatti per le orchestre composte dai strumenti tradizionali delle terre balcaniche). In primi due concerti organizzati a Novi Sad, partecipava anche il Maestro Piervincentzo Visconti.

Dal 2010 a 2016 att.50 concerti e apparizoni TV.

2015. Insieme con 7 altri coleghi, fondazione del Istituto per le innovazioni ed applicazioni di esse “Globalinvest” a Novi Sad.

25 mostre personali dal 1992, decine di mostre di gruppo. Partecipato a raduni dei pittori e simposii internazionali dei artisti oltre 30 volte nella Serbia ed estero e piu’ di 20 volte nei varii eventi di beneficenza.

Lavora come artista indipendente, nella casa a Sombor, nordovest della Serbia, situate, per l’illustrazione, 180 km da Belgrado, 240 km da Budapest (H), 250 km da Timisoara (RO) e 400 km dalla Vienna (A).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...