Scenario apocalittico. Terremoto a Roma alle 03:37. Ore 04:15 altre scosse! Forti e prolungate scosse. Epicentro vicino a Rieti. Magnitudo 6.4! Crolli si registrano ad Arquata del Tronto e Amatrice. Molte le vittime.



Il terremoto potente ed esteso come quello dell’Aquila. Losangelinews ha dato la notizia per primo sul web. Di seguito potete leggere gli aggiornamenti dall’ora della catastrofe – 03:37 – sino alle 05:00 quando le notizie dei morti sono state confermate.

Scossa di terremoto ora a Roma. Tanti nelle strade. E le scosse continuano alle 04:15. Per il momento non abbiamo ancora notizie di danni, di feriti e di quant’altro, vi terremo aggiornati. I Social non hanno ancora dato notizia. Restiamo in attesa.

Alla prima scossa, che ha fatto oscillare molto i lampadari, ne sono seguite almeno altre due leggere.

Aggiornamento:

Un terremoto con magnitudo 6.4 si è verificato tra Norcia e Rieti. La scossa, molto forte e prolungata, è stata avvertita anche a Roma e in tutto il centro Italia poco dopo le 3.37.

Facebook ora:

Pare che la scossa non abbia prodotto danni perchè Facebook e Twitter sono per il momento assenti. Buona indicazione.

La coincidenza del 22 agosto 2005. Roma: alle 14.02 un terremoto di 4,5 gradi della scala Richter desta preoccupazione fra la popolazione. L’ipocentro è a 30 chilometri di profondità nel Mar Tirreno, e l’epicentro a 5 chilometri al largo di Anzio, ma la scossa viene avvertita sia in città che in provincia.  

Aggiornamento: A quella scossa è seguito 5 minuti dopo a pochi chilometri di distanza un’altra scossa, forse di assestamento, pari a 3,9, più vicina a Norcia. Altre tre scosse sono seguite poco dopo.

Ore 04:39 – La terra trema ancora, ma stavolta meno a lungo e meno intensamente. Crolli si registrano ad Arquata del Tronto dove un testimone, in collegamento con Rainews24, parla di persone bloccate all’interno delle proprie abitazioni. 

Ore 05:01 – Il maggior numero di danni al momento si registra nell’amatriciano, nella parte settentrionale della provincia di Rieti che in questo periodo ospita molti turisti. Ci sono feriti sotto le macerie.

Annunci

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...