Difendiamo il direttore del quotidiano sportivo Giuseppe Tassi: le cicciottelle sono un vezzeggiativo di simpatia. Cicciotella? Magara!


In Italia capita anche questo: “Con una nota da parte dell’editore del quotidiano, Andrea Riffeser Monti, arriva il licenziamento in tronco del direttore del Qs, Giuseppe Tassi: “L’editore – si legge – si scusa con le atlete olimpiche del tiro con l’arco e con i lettori del Qs Quotidiano sportivo, per il titolo comparso sulle proprie testate relativo alla bellissima finale per il bronzo persa con Taipei. Lo stesso editore a seguito di tale episodio ha deciso di sollevare dall’incarico, con effetto immediato, il direttore del Qs Giuseppe Tassi”. Da Libero.it

Ha vinto il politicamente corretto? No vinto una reazione incredibile che fa pensare che sotto sotto sia emerso l’astio che covava sotto la cenere tra i due attori. Cicciottella è di moda. Proprio è alla moda. Da Chanel e via dicendo nelle sfilate esiste la taglia “Cicciottella”. Ha perso il buonsenso. Il relativismo colpisce ancora! 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...