Totalitarismo delle religioni


L’evento maggiore di tutta la storia politica del secolo XX è stato l’avvento di un nuovo tipo di Stato, quello totalitario, diverso sia da quello liberale che quello autoritario, in quanto tale tipo di Stato non vuole eliminare la Chiesa, né sottoporla al suo controllo, ma vuole sostituirsi ad essa come nuova religione, nuova verità. Nello stesso tempo lo Stato totalitario tende a sopprimere la distinzione tra la sfera privata e quella pubblica e ciò allo scopo di unificare la società in conformità ad un’ideologia unificatrice e totalitaria. 

Capovolgiamo la frittata: cosa è il totalitarismo religioso? Le religioni cercano il potere in quanto tale. Il bene altrui non interessa, è solo il potere che sta a cuore: dai sacerdoti egizi agli squinternati terroristi dell’Isis. Il tutto in un’insalata di buone proposizioni, dall’ aldilà garantito con un paradiso che più celeste non si può per sé e per tutti i componenti di famiglia. Nell’insalata ci mettiamo poi l’olio delle preghiere ed il sale dell’ortodossia. Totalitarismo  religioso? Preconfezionato da millenni. Catene con lucchetti di spine.

https://www.google.it/amp/www.corriere.it/opinioni/16_agosto_05/totalitarismo-religioso-dell-isis-819181da-5a71-11e6-bfed-33aa6b5e1635_amp.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...