Marta Marzotto con Parmenide


Mondina, stilista, salottiera, amicissima di Guttuso ma soprattutto di Lucio Magri (politico e saggista), gossipara e “gossipsottoposta ” ….. e madre: Paola (la madre di Beatrice Borromeo), Vittorio Emanuele, Matteo, Maria Diamante e Annalisa, morta di fibrosi cistica nel 1989. Grande genialità, grande intelligenza, grande furbizia. Con la sua vita veloce  faceva scattare il meccanismo cognitivo della creatività. Poi è arrivato ieri il Nulla. La porta del Nulla le si è spalancata davanti inghiottendola nel vortice che annienta la realtà. L’incontro sarà con Parmenide: il non-essere non è, e quindi non è nulla. Ci ricordiamo in una notte di aver pernottato da un suo collaboratore a Porto Ercole. Le tracce della Contessa e di Guttuso erano evidentissime e abbiamo gustato profumi, sensazioni, aria di grandi personaggi. Ha vissuto gustando la vita nel modo più intelligente, più godibile e più entusiasta possibili. Non vogliamo renderla astratta, i ricordi verranno inghiottiti anch’essi dal Nulla. Non facciamola Santa, era una Donna.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...