Matteo Renzi e le sue Alessandra Moretti e Debora Serracchiani mentono e sanno di mentire sul jobs Act.

Perché mentono i nostri Matteo Renzi, Alessandra Moretti e Debora Serracchiani sul risultati nel 2015 del Jobs Act. Loro dicono che le nuove assunzioni si attesteranno sulle 150.000 unità. Mentono perché saranno ben di più:  oltre le 400.000. Mell’anno corrente chi assumerà avrà tutta una serie di benefici fra i quali spicca l’esenzione per almeno tre anni degli oneri di previdenza sino a € 8000. Ben inteso per tre anni. Negli anni successivi quindi nel 2016 e 2017 i benefici spariranno. La logica ci insegna che ci sarà una corsa alle assunzioni sino al trentun dicembre 2015; poi ci sarà un vuoto che ci farà piangere. Perché mentono i nostri Matteo Renzi, Alessandra Moretti e Debora sala chiami nell’oro disquisire: la loro logica e di sbandierare un risultato che va oltre le loro dichiarazioni ufficiali pensando di creare un alone di forza politica importante. Quindi molti assunzioni nel 2015, baratro nel 2016 e 2017 e licenziamenti di legge successivi. “Armiamoci e partite” è lo slogan governativo.





Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...