Chi chiama Montezemolo alla presidenza dell’Alitalia? Solo un incompetente come il Ministro Lupi.

Un interrogativo ci giunge naturale: come mai Luca dei Marchesi di Montezemolo, il piemontese ad honorem, resta sempre a galla anzi viene beneficiato di titoli, titoli e ancora titoli senza alcun merito. Il suo merito è stata la conoscenza di Gianni Agnelli che praticamente gli ha regalato una carriera che non si ferma più. Senza qualità specifiche se non una amicizia di ferro. Gli euro in milioni arrivano sempre à gogo. Quanti managers hanno più capacità, vision e strategie per condurre grandi aziende? Montezemolo proprio no. Non vogliamo linkare i Palmares già conquistati da Luca Cordero perché non vogliamo introdurre la storia manageriale negli ultimi trent’anni. Il curriculum è noto ed arcinoto che va dalla Cinzano, ad Italia90, alla Ferrari. Romiti è sempre più impietrito e stupefatto. Diventerà Presidente della nuova Alitalia segnalato da Lupi ministro della Repubblica: da farsi il segno della croce. Che Alitalia non diventi come NTV Italo Treni che ha una sofferenza bancaria molto decisa.
Presidente della Ferrari S.p.A. (dal 1991) di cui è stato anche amministratore delegato (fino a settembre 2006), fondatore della società Nuovo Trasporto Viaggiatori e, dall’ottobre 2012, vicepresidente della Unicredit. È stato presidente di Confindustria dal 25 maggio 2004 al 13 marzo del 2008. Svolge, e ha svolto, altri ruoli principali in grandi società italiane ed estere.

IMG_5594.PNG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...