JUVENTUS STELLE E STRISCE di Adalberto Scemma: libro per i giovanissimi sincopato, suadente ed essenziale.

20140601-125101-46261394.jpg

20140601-125101-46261598.jpg

Il giornalista Adalberto Scemma? Sì proprio lui: schivo e sempre schivo, la persona crea le ribalte ma non desidera cavalcarle. Questa volta però è caduto nella trappola: il libro che abbatte una dicotomia latente fra i giovanissimi e la Juventus è un lusso troppo meritato per non avere una ribalta estesa. La pubblicazione disintossica da tante assurdità che si leggono oggi. Quante migliaia di tifosi hanno rafforzato la loro fede bianconera dopo aver soltanto preso in mano il libro di Adalberto Scemma illustrato dal grande Tommaso Nava? Se poi i giovani lo leggono le decine di migliaia diventano centinaia di migliaia. Utopia? Il contenuto indica una meta intesa come ideale ma effettivamente raggiungibile; in questa accezione può avere il connotato di punto di riferimento su cui orientare azioni pragmaticamente praticabili per i giovanissimi che si affacciano e si affidano alla passione sportiva. La società juventina dovrebbe adottare la pubblicazione e diffonderla. Se la classe non è acqua Andrea Agnelli con tutta tranquillità dovrebbe capire il grosso regalo che Adalberto Scemma ha fatto alla scolarità giovanile nazionale. Il libro è semplice ma i contenuti sono passione. La comunicazione e l’estensione scritta sono uno scrigno perfetto: dopo averlo aperto si scopre l’intellettualità addirittura di…Gianni Brera.

ADALBERTO SCEMMA ha seguito come inviato speciale
i maggiori avvenimenti sportivi e ha vinto il Premio Carlin
per i servizi su Mexico 86.
Insegna giornalismo sportivo all’Universita
di Verona. Dirige la collana / Quaderni dell’Arcimatto,
studi e testimonianze per Gianni Brera.
Per i ragazzi ha pubblicato L’Archipiero (Garzanti),
La Favola del Lago (Vallardi) e Calciatori,
lavori socialmente inutili (Sonda).

TOMMASO NAVA lavora come grafico e illustratore
presso Sfelab, studio fondato con due amici
nel 2011, che si occupa di ricerca e comunicazione
con competenze in diverse discipline: interaction
art, interaction design, audio design, fotografia,
web, video, grafica, illustrazione. Viene premiato
al concorso internazionale d’illustrazione Premio
Compostela 2009. Selezionato al Bologna children’s
book fair 2009. Nel 2013 vince, con Sfelab, il concorso
BE OPEN Young Talents Design Award 2013.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...