iNews – La maleducazione sul web

iNews – La maleducazione sul web

La Rete dà la parola a tutti, compresi i maleducati. Sta alle persone per bene educarli o isolarli.

Su Internet ci vanno le persone perbene e non, che sono le stesse che incontriamo per strada. Alcune ci fanno attraversare sulle strisce pedonali, altre tentano di travolgerci.

Alcune si mettono in coda dopo di noi, altre fanno le furbe. Alcune gridano e bestemmiano, vogliono prevaricarci a tutti i costi, altre sono gentili e corrette.

Perché mai dovrebbero comportarsi diversamente da come sono soltanto perché usano Facebook e Twitter?

Si va alla ricerca della buona educazione perduta, sul web come altrove.

Tra l’altro c’è da sottolineare che i social network sono diventati un megafono per i rancorosi di sempre.

Prima si sfogavano al bar dello sport o sul tram o allo stadio. Adesso invadono le nostre bacheche.

Si può provare a ragionarci, a educarli alla cultura del dialogo, della buona educazione, della tolleranza reciproca, ma se non funziona si può soltanto staccare la spina.

Bisogna ignorarli.

Infatti, i maleducati non aspettano altro che una risposta per aizzare gli altri partecipanti alla discussione e infuocarla fino a portarla fuori controllo. Non offriamo loro questa possibilità.

Inviato da iPad 4Ghttp://bit.ly/nEwh5E
Pierumberto Angeli
+393298064891
https://losangelinews.wordpress.com
pierumberto.angeli

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...