iNews – L’ideatore dell’attacco alle Torri Gemelle ora dice: “No alla violenza”

iNews – L’ideatore dell’attacco alle Torri Gemelle ora dice: “No alla violenza”

January 19, 2014 | 19:01

Khalid Shiekh Moahammed, l’ideatore degli attentati del’11 settembre 2001 costati la vita a più di duemila americani è rinchiuso nel supercarcere di Guantanamo dal 2006, in attesa di sentenza.

Al centro di un processo militare alla fine del quale potrebbe essere condannato alla pena di morte ha deciso di dire la sua in una sorta di manifesto di 36 pagine presentato alla corte in cui afferma di voler convertire alla religione islamica giudici, avvocati e carcerieri, ma senza l’uso della violenza.

Oggi spiega come la conversione può essere perseguita solo con la persuasione e con la riflessione teologica, infatti afferma: ”La verità non può mai essere raggiunta con i muscoli e con l’uso della forza, ma ricorrendo alla ragione e alla saggezza”, scrive.

Da rimanere allibiti visto che questa parole provengono dalla stessa persona che nel 2007 affermò di aver decapitato personalmente (con la mia ”santa mano destra”, disse) il giornalista americano, Daniel Pearl.

Pierumberto Angelilosangelinews.wordpress.com
Inviato da iPhone 5

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...