Il bugiardo Enrico Letta: stangata delle Poste Italiane. 35% e 50% in più per lettere e raccomandate. Così gli italiani pagano l’Alitalia.

Il Pd solito partito bugiardo al quale si è aggregato il quaqquaraquà di Renzi. Enrico Letta dovrebbe essere denunciato da qualche PM.
Una stangata non manca mai. E così, ecco che sotto l’albero di Natale c’è un “pacchettino” con l’aumento del 35% del costo delle lettere e del 50% per le raccomandate. Un ritocco al rialzo che sarà effettivo entro il 2016. L’Agcom ha infatti dato il via libera all’aumento delle tariffe praticate da Poste Italiane: così il costo per spedire una lettera potrà salire dagli attuali 70 centesimo sino a 95 centesimi, mentre una raccomandata potrà schizzare dagli attuali 3,60 euro fino a 5,40 euro. L’ok agli aumenti è arrivato dall’Autorità per la Garanzia nelle Comunicazioni con un un provvedimento che stabilisce, appunto, che “Poste Italiane ha facoltà di incrementare il prezzo della posta prioritaria relativa alla prima fascia di peso (0-20 grammi) fino a 0,95 euro per invio, entro il 2016”. E ancora: “Poste Italiane ha facoltà di incrementare il prezzo della Posta Raccomandata relativa alla prima fascia di peso (0-20 grammi) fino a 5,40 euro per invito, entro il 2016”.

20131226-180447.jpg
Illustrazione di Altan dal Web.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...